Quando è morte è morte

interpretare politicamente

Di prima mattina, Gaber alla radio.
Ha contribuito alla fine di tutto o l’ha solo raccontata? Le canzoni, canta quello, non fan rivoluzioni. Quindi nemmeno le controrivoluzioni.

“In fondo sono solo una sovrastruttura”. Vero.

Poi pensiamo a questi borghesi di sinistra, ricchi, negli anni ’80, a Roma o a Milano. Che si lamentano.

 

6 novembre 2014
Condividi su

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>